Pre-Revisioni

COSA FARE PRIMA DI EFFETTUARE LA REVISIONE?

La revisione consiste nello stabilire se il vostro veicolo rientri in determinati parametri di sicurezza stabiliti per legge, se questi criteri vengono rispettati la revisione avrà esito positivo, altrimenti il proprietario potrebbe ritrovarsi a dover sostenere il costo della procedura nonostante l’esito risulti negativo.

Il nostro centro vi consiglia, pertanto, di effettuare un controllo del veicolo al fine di evitare spiacevoli conseguenze e perdite di tempo.

Questo controllo di pre-revisione dovrà essere approfondito e preciso, dovrà identificare eventuali criticità della vettura e dovrete vedervi rilasciato una eventuale lista in cui saranno riportati i punti caldi in cui intervenire.

A questo punto la vostra vettura potrà ritenersi pronta ed idonea alla revisione ed avrete la sicurezza di un esito favorevole di tale processo!
Di seguito, per vostra comodità, inseriamo una lista dei canoni richiesti per la revisione di autovetture e motocicli.

REQUISITI PER AUTOVETTURE

  • I seguenti dispositivi di emergenza DEVONO essere presenti e funzionanti:

    • triangolo
    • ruota di scorta
    • avvisatore acustico
    • le cinture di sicurezza anteriori
    • le cinture di sicurezza posteriori (solo per i veicoli dotati di predisposizione ed immatricolati dopo il 16-06-1976)

  • I cristalli anteriori e posteriori non devono avere crepe o buchi marcati
  • Il numero di telaio dovrà essere ben leggibile
  • I gas di scarico devono rientrare nei canoni previsti dalle norme vigenti o debbono essere stati controllati recentemente
  • Non devono essere presenti eccessive ammaccature o corrosioni della struttura del veicolo
  • Tutte le luci devono essere ben funzionanti
  • Gli specchietti non devono essere crepati
  • Gli pneumatici devono essere della misura prevista e riportata sul libretto di circolazione, devono essere in buone condizioni e la marca ed il modello devono essere uguali su ogni asse
  • Il veicolo deve avere un sistema frenante ben funzionante o che sia’ stato controllato recentemente
  • Il veicolo non deve avere perdite di olio o di altre sostanze

REQUISITI PER CICLOMOTORI

  • Il numero di telaio deve essere chiaro e leggibile
  • Nel caso in cui il ciclomotore disponga di un parabrezza, esso deve essere integro e ben tenuto
  • Gli specchietti presenti sul veicolo devono essere omologati a norma di legge e integri
  • Gli pneumatici devono essere della misura adeguate e riportata sul libretto, essi devono naturalmente essere anche in buone condizioni.
  • Il veicolo deve avere un sistema frenante funzionante o che sia stato controllato recentemente
  • Deve essere presente un sistema di ancoraggio del passeggero (questo solo nell’eventualitò che il motoveicolo sia omologato per due persone)
  • Le luci devono essere funzionanti ed integre, così come l’avvisatore acustico
  • Il motoveicolo deve essere equipaggiato esclusivamente con marmitte omologate e non deve mostrare perdite di olio o di altre sostanze liquide
  • Gli indicatori di direzione devono funzionare correttamente ed essere installati su tutti i ciclomotori che sono stati immatricolati dopo 01-11-1995.
  • Le emissioni dei gas di scarico devono essere conformi alle normative:

    • co2: motori 4 tempi > = 10%
    • motori 2 tempi > = 7%
    • motori 2 e 4 tempi imm. prima del 1991 > = 6%

  • I ciclomotori non possono superare la velocità di 45 km/h (i ciclomotori ed i motocicli che rientrano nella direttiva 97/24 cap.5 le emissioni non devono superare il 4.5% del co corretto)

HAI DOMANDE? CONTATTACI!

[contact-form-7 404 "Not Found"]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi